Benvenuti

Chirurgo Mano

Il Dott. Paolo Titolo è un Chirurgo della Mano e Microchirurgo.
Dirigente Medico c/o Azieda Ospedaliera C.T.O. di Torino si occupa di Chirurgia della Mano e Microchirurgia Ricostruttiva.

Si occupa di patologie della mano, del polso e del gomito  e di lesioni o compressioni nervose.

Il Chirurgo della Mano

Perché farsi visitare da un Chirurgo della Mano?

La mano è una regione molto complessa  del corpo umano che si compone di ossa, articolazioni, legamenti, tendini, muscoli, nervi, pelle e vasi sanguigni. Questi elementi devono essere tutti in buono stato   affinché  la mano possa funzionare bene.
Il rapporto tra tutte queste strutture è delicato e raffinato. Una lesione o malattia può colpire una qualsiasi o tutte queste strutture, compromettendo l’uso della mano.
Un Chirurgo della Mano è un medico specialista qualificato per diagnosticare e trattare tutti i problemi connessi a queste diverse strutture della mano, del polso e dell’avambraccio e del gomito

Quali sono le patologie più comuni che tratta un Chirurgo della Mano?

Chirurgo della Mano
I problemi più comuni trattati sono:

  • dolori della mano
  • sindrome del tunnel carpale
  • dita a scatto
  • gomito del tennista
  • dolore al polso
  • lesioni sportive della mano e del polso e del gomito
  • fratture delle ossa della mano, polso e avambraccio (e dello scafoide)
  • tendiniti
  • conseguenze di ferite da taglio e di altri tipi di ferite complesse o profonde

Altre patologie trattati dal Chirurgo della Mano sono l’artrite reumatoide, le  lesioni dei tendini e dei nervi e le malformazioni congenite degli arti (difetti di nascita). Per maggiori informazioni sulle pataologie trattate clicca QUI.

Ho una lesione ad uno o più nervi. Il chirurgo della mano può fare qualcosa?

Il Chirurgo della Mano si occupa delle ricostruzione dei nervi dell’arto superiore ed inferiore in caso di lesione. Esegue interventi anche a distanza di tempo dalla lesione per permettere di recuperare la funzione  dei muscoli non più funzionali nelle lesioni nervose .
Tratta le lesioni del plesso brachiale  e le paralisi ostetriche.
Si occupa del trattamento dei problemi di dolore acuto o cronico come conseguenza di danni o lesioni dei nervi.

 Quali altre patologie tratta il chirurgo della mano?

Il Chirurgo della Mano si occupa dei reimpianti di dita  ed arti superiori ed inferiori in caso di amputazioni traumatiche.  Il successo di queste operazioni   sono frutto di molte ore di intervento chirurgico al  durante il quale il chirurgo della mano ricostruisce e sutura strutture ( arterie vene e nervi) molto  piccole al microscopio.
Il Chirurgo della Mano si occupa anche della prevenzione delle malattie della mano: attraverso una diagnosi precoce e un corretto trattamento di una malattia diagnosticata precocemente, molto spesso si può evitare un intervento chirurgico altrimenti necessario.

Il mio problema necessiterà di intervento chirurgico?

Non tutti i problemi trattati dal Chirurgo della Mano necessitano l’intervento chirurgico.
I Chirurghi della Mano spesso raccomandano trattamenti non chirurgici, come ad esempio farmaci, l’utilizzo di tutori , fisioterapia  o infiltrazioni.

Visita presso:

Studio CTO

Ospedale C.T.O.
Via Zuretti 29
Torino

Tel.  011.6933595

Studio C.P.S.

Centro Polispecialistico Sebastopoli (C.P.S.)

Corso Sebastopoli, 39/bis – Torino

Tel. 011.31810.32

Studio Fornaca

Centro Diagnostico FORNACA

Corso Vittorio Emanuele 87 – Torino

Tel. 011.5574355 (digitare 1 poi 5)